Ultima modifica: 8 luglio 2014

Meccanica, meccatronica ed energia

Istruzione Tecnica: 

  • Indirizzo Meccanica, Meccatronica ed Energia  – Articolazione “Meccanica e meccatronica

Certificazione

  • Diploma di istruzione tecnica, Indirizzo Meccanica, meccatronica ed energia, Articolazione Meccanica e meccatronica

 Dopo:            

  • Accesso all’università, agli istituti di alta formazione artistica, musicale e coreutica, agli istituti tecnici superiori e ai percorsi di istruzione e formazione tecnica superiore. Accesso al mondo del lavoro.

Sbocchi professionali:    

  • Collaborazioni nelle industrie manifatturiere, agrarie, dei trasporti e dei servizi con competenze sulle macchine (sistemi meccanici ed elettromeccanici), sui materiali, sui cicli di lavorazione, per la progettazione, la realizzazione, il collaudo, la manutenzione.      

 PROFILO   

Il diplomato in Meccanica, Meccatronica ed Energia ha competenze specifiche: 

  • nel campo dei materiali, nella loro scelta, nei loro trattamenti e lavorazioni; 
  • sulle macchine e sui dispositivi utilizzati nelle industrie manifatturiere, agrarie, dei trasporti e dei servizi.

Nelle attività produttive:

  • collabora nella progettazione, costruzione e collaudo dei dispositivi e dei prodotti;
  • collabora nella realizzazione dei processi produttivi;
  • interviene nella manutenzione e nell’esercizio di sistemi meccanici ed elettromeccanici;
  • è in grado di dimensionare, installare e gestire semplici impianti industriali.

Il diplomato è in grado di:

  • integrare le conoscenze di meccanica, elettrotecnica, elettronica e  sistemi informatici con le nozioni di base di fisica e chimica, economia e organizzazione;
  • intervenire nell’automazione industriale e nel controllo e conduzione dei processi; elaborare cicli di lavorazione, analizzandone e valutandone i costi; 
  • intervenire nei processi di conversione, gestione e utilizzo dell’energia e del loro controllo, per ottimizzare il consumo energetico nel rispetto delle normative sulla tutela dell’ambiente; 
  • agire autonomamente, nell’ambito delle normative vigenti, ai fini della sicurezza sul lavoro e della tutela ambientale; pianificare la produzione e la certificazione degli apparati progettati, documentando il lavoro svolto, valutando i risultati conseguiti, redigendo istruzioni tecniche e manuali d’uso.
  • Nell’articolazione Meccanica e Meccatronica sono approfondite, nei diversi contesti produttivi, le tematiche connesse alla progettazione, realizzazione e gestione di apparati e sistemi e alla relativa organizzazione del lavoro.